Scafati. Malore nello spogliatoio, riposa in pace Raffaele.

È accaduto ieri sera, Raffaele Costieri è uscito nell’intervallo di una partita a Sant’Antonio Abate per fare la doccia. Lo hanno trovato con l’accappatoio addosso. Un infarto gli ha stroncato la vita. In quel momento si trovava da solo nello spogliatoglio.

Le esequie si terrano domattina 9 febbraio alle ore 9.00 presso la parrocchia di San Francesco di Paola.

Originario di Torre Annunziata, Raffaele Costieri, era un elettricista, sposato e con figli, e abitava a Scafati da anni. Gli amici ancora non riescono a crederci. In molti lo chiamano “Bomber” e sono tanti i messaggi di solidarietà alla famiglia.

Anche noi della redazione di Scafati ci uniamo al dolore della famiglia di Raffaele.
Riposa in pace.