Skip to content

L’U.N.C.I. sez. Salerno ha donato 70 paia di scarpe ai più bisognosi.

Pubblicato il

La sezione di Salerno dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia ha promosso un’importante iniziativa di beneficenza.

Durante la cerimonia del 27 dicembre scorso, tenutasi presso la sede della Caritas diocesana di via Bastioni, i Cavalieri salernitani hanno donato ben 70 paia di scarpe ginniche che saranno destinate a famiglie e persone in stato di necessità. La donazione è stata affidata in parte alla Caritas che le distribuirà a chi ne ha bisogno tra gli ospiti del dormitorio del Polo della Carità, ed in parte alla cooperativa Galahad che le consegnerà ad alcuni utenti che supporta.

Entrambi gli enti hanno ringraziato calorosamente l’U.N.C.I. sezione Salerno per la lodevole iniziativa, resa possibile grazie all’impegno del Presidente Cav. Uff. Antonino Spera e di tutto il direttivo composto dal Vice Presidente Cav. Liliano Liberato, dal Segretario e Delegato Nazionale Cav. Malafronte Massimo, dal Tesoriere Cav. D’Amato Pietro e dal Consigliere Vitiello Catello e dagli altri soci.

Madrina della cerimonia di consegna, il vicesindaco di Salerno Paky Memoli che, insieme a don Flavio Manzo, direttore della Caritas di Salerno, e a tutti i presenti, ha sottolineato l’importanza del “donare”.

Ancora una volta, la sezione di Salerno dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia si è resa protagonista di un gesto di solidarietà in favore delle categorie più svantaggiate.

Storia

Sport