Scafati. Tra una settimana ripartono i lavori del Polo Scolastico.

Partiranno lunedì 21 novembre i lavori per la realizzazione del Polo Scolastico. L’opera, che sorgerà in via Oberdan, è finanziata nell’ambito della programmazione europea POR FERS 2014-2020 Campania, per un importo pari ad euro 16.506.203,30. Venerdì scorso, a Palazzo Mayer, il Responsabile del settore VI “Lavori pubblici e Manutenzione”, arch. Erika Izzo, alla presenza del Responsabile unico del procedimento, ing. Domenico Sicignano, e del Direttore dei lavori, ing. Nicola Fienga, ha incontrato i responsabili della ditta appaltatrice, la Italia Impresit Srl, per il coordinamento delle attività propedeutiche all’avvio dei lavori.

“Possiamo finalmente – ha dichiarato il Sindaco Cristoforo Salvati – annunciare l’avvio dei lavori per la realizzazione del Polo Scolastico, opera strategica per il rilancio sociale, urbanistico e culturale della nostra città, che consentirà un’azione di riqualificazione complessiva del territorio, mettendo a disposizione della comunità una cittadella scolastica destinata a diventare polo della cultura e della formazione a Scafati. Avevamo garantito l’avvio dei lavori entro la fine dell’anno. Siamo riusciti nel nostro intento. Abbiamo mantenuto l’impegno assunto con la città. Questi sono i risultati che contano. Alla ditta appaltatrice abbiamo ovviamente chiesto di accelerare i tempi per la realizzazione dell’opera, che sarà simbolo di legalità e di buona politica. Un risultato davvero straordinario, il primo importante tassello degli ambiziosi obiettivi che questa Amministrazione si è prefissata di realizzare. Un grazie doveroso va a tutti coloro che hanno consentito di centrare questo risultato, al Responsabile del settore Lavori pubblici e Manutenzione, arch. Erika Izzo, all’Autorità di Gestione, arch. Maurizio Albano, al Direttore dei lavori, ing. Nicola Fienga, al Rup, ing. Domenico Sicignano, ai dipendenti comunali tutti, alla mia Giunta e ai consiglieri comunali della mia Maggioranza”.