“Scafati accoglie”, iniziativa della parrocchia San Francesco di Paola.

“Scafati accoglie”, è questo il titolo dell’iniziativa messa in campo dalla parrocchia San Francesco di Paola di Scafati, con il parroco Don Peppino De Luca, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e il Centro Polifunzionale Raggio di Sole.

“Nella nostra comunità – spiega Don Peppino – si è costituito spontaneamente un coordinamento per dare la possibilità a chi arriva dall’Ucraina, o già risiede in alcune famiglie della nostra città, di integrarsi facilmente nella nostra città e soprattutto per dare ai più piccoli il sollievo di momenti di gioco, sport e laboratori di lingua italiana. Un primo passo per imparare insieme l’alfabeto dell’ accoglienza e della pace. Spero di allungare prontamente la lista di coloro che si uniranno a noi”.

Tra le attività previste, insieme alle associazioni e le scuole del territorio, vi è supporto nelle pratiche amministrative, rapporti con le scuole e avvio della lingua italiana, animazione e giochi, attività sportiva, assistenza sanitaria, richiesta di indumenti e beni di prima necessità.

“L’idea è di creare una rete di solidarietà, – continua il parroco – che sia pronta ad accogliere sempre, non solo adesso. In Campania, a Scafati, gli arrivi ci sono sempre stati. Ciò che è cambiato ora, è solo il colore della pelle, dei capelli, degli occhi. Invece dobbiamo essere solidali sempre, con una società civile e con un progetto duraturo, pronto ad ogni emergenza e per chiunque bussi alla nostra Scafati”.