Scafati. Bonus centri estivi, tolto il vincolo dell’ISEE, tutti possono partecipare.

Pubblicata la determina che rettifica i requisiti previsti per la partecipazione al bando. Potranno presentare richiesta di iscrizione tutte le famiglie interessate, a prescindere dal valore ISEE.

E’ stata pubblicata questa mattina all’Albo pretorio dell’Ente la determina dirigenziale n.871 del Settore II “Servizi al cittadino”, a firma del responsabile Anna Sorrentino, che rettifica i requisiti previsti dal bando per l’individuazione dei beneficiari dei centri estivi 2021 pubblicato la scorsa settimana.

I richiedenti non dovranno, quindi, indicare nella domanda il valore ISEE posseduto dal nucleo familiare e non dovranno allegare alcuna documentazione relativa al reddito. Potranno, pertanto, partecipare al bando tutti i genitori, affidatari o tutori delle/dei bambine/bambini, delle/dei ragazze/i di età 3 ai 14 anni, che siano residenti nel Comune di Scafati, a prescindere dal valore ISEE del nucleo familiare. Ogni famiglia avrà diritto ad un contributo una Tantum che verrà versato dall’Amministrazione direttamente alla struttura prescelta, secondo il seguente schema:

COMPOSIZIONE NUCLEO e IMPORTO

FAMIGLIE CON 1 MINORE
150 €

FAMIGLIE CON 2 MINORI
250 €

FAMIGLIE CON 3 MINORI
350 €

FAMIGLIE CON PIU’ DI 3 MINORI
500 €

L’importo subirà una riduzione nel caso si usufruisca del servizio solo per mezza giornata. Qualora il numero delle domande presentate risulti superiore o inferiore ai posti disponibili si procederà alla rimodulazione dell’importo spettante, in diminuzione o in aumento alla somma pro-capite stabilita, per soddisfare di tutte le richieste pervenute.