La Campania in zona arancione, ecco tutte le regole e riapertura.

Da Lunedì la Regione Campania entra in zona arancione. Ecco tutte le regole.

– 𝐑𝐢𝐚𝐩𝐫𝐨𝐧𝐨 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐢 𝐢 𝐧𝐞𝐠𝐨𝐳𝐢, 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐫𝐞𝐬𝐢 𝐩𝐚𝐫𝐫𝐮𝐜𝐜𝐡𝐢𝐞𝐫𝐢 𝐞 𝐜𝐞𝐧𝐭𝐫𝐢 𝐞𝐬𝐭𝐞𝐭𝐢𝐜𝐢.

– 𝐒𝐜𝐮𝐨𝐥𝐞 𝐢𝐧 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐝𝐚𝐥 𝟐𝟔 𝐚𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞
Il decreto per la scuola ha previsto che le scuole infanzia, primaria, e il primo anno delle scuole medie siano in presenza in tutto il territorio nazionale.
– Le classi seconde e terze medie sono in presenza al 100% nelle aree arancioni e gialle. Le classi seconde e terze medie in area rossa fanno scuola a distanza.
Le superiori sono in Dad al 100% in area rossa; frequentano con percentuali tra il 50 e il 100% in area arancione.

– 𝐑𝐢𝐬𝐭𝐨𝐫𝐚𝐧𝐭𝐢
Dal 26 aprile in zona #gialla i ristoranti resteranno aperti anche di sera, ma solo con i tavoli esterni e dunque il servizio all’aperto. Dal 1° Giugno (da verificare) i ristoranti con tavoli al chiuso solo a pranzo con nuove linee guida.

– 𝐏𝐢𝐬𝐜𝐢𝐧𝐞 𝐞 𝐩𝐚𝐥𝐞𝐬𝐭𝐫𝐞
Consentiti dal 26 aprile anche gli #sport all’aperto, mentre gli stabilimenti balneari e le piscine all’aperto dovrebbero riaprire il 15 maggio e il primo giugno dovrebbero riaprire al chiuso anche le palestre sempre in zona gialla.

– 𝐒𝐩𝐨𝐬𝐭𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐭𝐫𝐚 𝐫𝐞𝐠𝐢𝐨𝐧𝐢
Dal 1 Maggio è possibile spostarsi tra regioni gialle, con pass vaccinale tra colori diversi*

– 𝐅𝐢𝐞𝐫𝐞
L’attività fieristica e congressuale potrà riprendere a partire dal 1 luglio. Dal 26/04 sempre in zona gialla i musei apriranno.

– 𝐓𝐞𝐚𝐭𝐫𝐢 𝐞 𝐜𝐢𝐧𝐞𝐦𝐚
Dal 26 aprile in zona gialla, con qualche giorno di anticipo rispetto all’ipotesi dei primi di maggio, potranno riaprire teatri, cinema, musei e eventi all’aperto con misure di limitazione della capienza che conoscete.

– Resta il coprifuoco alle 22.00.