Autostrade. Il Sindaco di Pompei cancella l’uscita “Scafati” dai cartelli nuovi.

In arrivo le indicazioni “Pompei Centro” al posto di “Pompei Ovest-Scafati” e “Pompei Scavi” in sostituzione di “Pompei Est”.

“Così – afferma il sindaco Carmine Lo Sapio – contribuiremo a snellire il traffico cittadino e alleggerire le strade del centro cittadino”.

Considerata la mole veicolare in ingresso a Pompei, sia dei cittadini che dei visitatori con conseguenti ricadute in termini di inquinamento ambientale e disagi alla popolazione, l’Amministrazione Comunale pompeiana ha chiesto alle autostrade meridionali di rivedere la cartellonistica autostradale al fine di ridistribuire il presso e verso i luoghi di interesse.

Ma dalle nuove indicazioni scomparirebbe la voce “Scafati”.

In particolare per quanto riguarda l’autostrada A3 non essendoci adeguate indicazioni per smistare le auto e gli autobus che hanno intenzione di raggiungere il centro e il parco archeologico, l’amministrazione Lo Sapio ha chiesto di sostituire l’attuale cartellonistica in prossimità delle uscite di Pompei sia nella tratta Napoli – Salerno che Salerno-Napoli.

Nella nota inviata alla direzione di autostrade, si legge: “per tali uscite (preferibilmente con diciture multilingue) si rende opportuno e necessario sostituire la cartellonistica, in direzione sud (NA/SA), “Pompei Est”, con la nuova dicitura “Pompei Scavi”, assieme all’indicazione che porti a raggiungere l’altra uscita (attuale “Pompei Ovest-Scafati”) che indichi “Pompei Centro”. In direzione nord, invece (SA/NA), in sostituzione della cartellonistica ”Pompei Ovest-Scafati”, una nuova con Ia dicitura “Pompei Centro”, unitamente all’indicazione che porti a raggiungere l’altra uscita (attuale “Pompei Est”) che indichi “Pompei Scavi”. Inoltre, si precisa che per gli stessi obiettivi resterebbe necessario sostituire anche la cartellonistica autostradale, sostituendo l’indicazione dell’uscita “Pompei Ovest-Scafati”, posta lungo la direzione nord (SA/NA), con una nuova indicazione segnando l’uscita “Pompei Centro”.