Scafati Covid. Cimitero chiuso dal 31 ottobre al 2 novembre.

Per contenere la diffusione del covid 19, stamattina il Sindaco di Scafati ha disposto la chiusura del cimitero cittadino dal 31 ottobre fino al 2 novembre. Sono sospese tutte le operazioni cimiteriali nonché i lavori all’interno del cimitero tranne l’installazione delle lampade votive e l’accoglienza dei defunti.

Nel frattempo di concerto con il dott. Giovanni Marra, Amministratore unico dell’A.C.S.E., è stata disposta un’attività di lavaggio e di igienizzazione delle strade che inizierà questa notte e investirà l’intero territorio comunale. Infine si stanno predisponendo le attività di apertura della sede USCA a Scafati e dell’avvio dei tamponi in modalità drive in.

Il Sindaco:
“Non avrei voluto adottare questo provvedimento che ci impedisce di rendere omaggio ai nostri defunti ma la situazione lo richiede perché si tratta di giornate di grande affluenza e possibilità di contatti ravvicinati e di assembramenti.
Naturalmente faccio appello alla vostra responsabilità e maturità affinché queste misure non vadano vanificate ma siano di supporto a comportamenti responsabili e prudenti”.