Scafati. Nuova giunta, ecco gli assessori di Salvati.

La nota è arrivata da pochi minuti dal Sindaco di Scafati. Ecco il testo.

Questa mattina ho firmato i decreti di nomina dei componenti della mia Giunta, dopo l’azzeramento deciso qualche giorno fa alla luce di quanto emerso dal confronto politico maturato all’interno della mia maggioranza negli ultimi mesi e della necessità di dare nuovo slancio all’azione di questa Amministrazione. Gli assessori che mi affiancheranno da oggi in avanti sono:

Serena Porpora (Vice sindaco, Pubblica illuminazione, Verde pubblico, Villa comunale, Manutenzione)
Roberto Alessandro Arpaia (Pubblica istruzione, Sanità, Cultura, Fiume Sarno, Biblioteca)
Arcangelo Sicignano (LL.PP, Innovazione tecnologica, Patrimonio)
Annunziata Di Lallo (Bilancio, Personale)
Alfonso Di Massa (Polizia municipale, Sport, Suap, Commercio)
Raffaele Sicignano (Politiche sociali, Cimitero)
Grazia Ranucci (Contenzioso, Partecipate, Turismo, Spettacolo)

Ai nuovi componenti dell’Esecutivo rivolgo il mio personale “in bocca al lupo”, augurando a tutti noi buon lavoro. Ripartiamo da un nuovo punto, a poco più di un anno dall’avvio di questa Amministrazione, con la determinazione e la volontà di imprimere nuovo impulso alle attività di Governo. Si apre una nuova fase della nostra attività amministrativa. Non è stato un anno facile, ma non intendiamo giustificarci per quanto avremmo voluto e non abbiamo potuto fare per una serie di motivi, primi tra tutti la grave situazione finanziaria dell’Ente e la carenza di personale comunale, che rende spesso difficile anche la fornitura dei servizi essenziali per la collettività. Non è nel nostro stile fare promesse irrealizzabili. Abbiamo finora avuto l’umiltà di lavorare senza illudere nessuno. Con l’approvazione del bilancio possiamo finalmente guardare il futuro con maggiore serenità e con più ottimismo: abbiamo risorse per garantire livelli di vivibilità migliori e più servizi ai nostri cittadini, tutelando le fasce deboli ed evitando di aumentare le tasse. Ripartiamo, quindi, oggi da questo punto, con la consapevolezza di non dover deludere ancora e con la certezza di impegnarci al massimo per rispettare il nostro patto di fiducia con la Città. Ai miei Assessori chiederò piena collaborazione e massima disponibilità di tempo affinché si possa iniziare sin da subito a dare risposte concrete e rapide alla collettività.