Scafati. Emilio Cirillo entra in Consiglio Comunale con 126 voti

Con 126 preferenze, la nomina di alcuni assessori, Emilio Cirillo risultava essere il primo non eletto alle spalle di Sonia Ferrara, nella lista Fratelli d’Italia. Quest’ultima, però, dopo appena due mesi dal suo ingresso in consiglio comunale, ha deciso di dimettersi per motivi ancora da chiarire.

Ed è così che, dalla prossima assise, Emilio Cirillo entrerà ufficialmente in consiglio comunale. 51 anni e dipendente storico di una nota farmacia del centro di Scafati, Cirillo è alla sua prima elezione. Un volto nuovo della politica che, però, entra in momento molto complesso per la maggioranza del Sindaco Cristoforo Salvati. La crisi politica è ancora in corso e gli equilibri sono sempre in bilico. La posizione che assumerà Emilio Cirillo potrebbe, quindi, essere determinante per le sorti dell’amministrazione.

Intanto il Sindaco ha così commentato:

“Un grosso in bocca al lupo all’amico Emilio Cirillo per il suo ingresso in consiglio comunale tra le fila di Fratelli d’Italia. Candidato con me gia’ alle scorse amministrative sempre nella lista FdI, impiegato nel settore farmacie, si appresta a svolgere un ruolo importante e delicato con entusiasmo e senso di responsabilità”.