Ascea: Prende forma la nuova Confesercenti Eleatica

Nella mattinata di ieri (11 febbraio 2020) il  Presidente provinciale Raffaele Esposito è stato ospite del Sindaco di Ascea  Pietro D’Angiolillo per la definizione di alcune progettualità a favore del tessuto economico e sociale territoriale.

 La nostra associazione  Provinciale, dichiara il presidente Esposito, intende riproporre, attraverso nuove figure imprenditoriali, con forza e decisione una valida interlocuzione per le imprese della costa eleatica e del suo entroterra.

Crediamo fortemente che attualmente  ci siano i giusti presupposti istituzionali per collaborare fattivamente alla crescita ed al rafforzamento dei settori del commercio, del turismo e dei servizi in un ottica locale e comprensoriale.

La nuova strategia di crescita e valorizzazione dei siti archeologici di  Paestum e Velia daranno  sicuramente a questi territori, ma anche a tutto il Cilento, nuova linfa e nuovo entusiasmo per scelte istituzionali concertare e condivise anche per attente operazioni di marketing e promozione territoriale.

Proprio con il primo cittadino di Ascea Pietro D’Angiolillo, al quale va il nostro plauso per la dichiarata volontà di ascoltare  le proposte delle associazioni maggiormente rappresentative, abbiamo gettato le basi per una idea progetto ambiziosa dedicata alla formazione turistica che presto sarà aperta al territorio ed al tessuto economico e sociale attraverso la  costituzione della nuova Confesercenti Eleatica. Crediamo da sempre alle sinergie pubblico private che possono e devono supportare le istanze del proprio tessuto economico e produttivo.

“Il commercio e l’imprenditoria locale -afferma il sindaco di Ascea Pietro D’Angiolillo- sono attività strategiche per l’economia e lo sviluppo del territorio, se opportunamente integrate tra turismo, agricoltura e bene culturale Elea- Velia. Siamo pronti a mettere in campo azioni ed agevolazioni per permettere ai nostri giovani di restare nel Cilento”.