Scafati. Emergenza rifiuti, il sindaco Salvati: “Gia al lavoro, lunedì incontro con Acse”.

“La nostra squadra è già a lavoro, a pieno ritmo. – spiega il sindaco di Scafati Cristoforo Salvati – Recepiamo le richieste dei cittadini dando alla questione rifiuti la massima priorità perché vogliamo tutti rivedere la nostra Scafati pulita. Lunedì mattina incontrerò l’amministratore dell’Acse Daniele Meriani ed il comandante dei vigili urbani Giovanni Forgione per fare il punto della situazione e concordare azioni di intervento urgenti e concrete, da mettere subito in campo. Bisogna, prima di tutto, prevenire gli sversamenti abusivi, esercitando una costante azione di controllo affinché i rifiuti non vengano depositati fuori dagli orari di conferimento. Sarà, a mio avviso, necessario installare telecamere su tutto il territorio per sanzionare chi non si attiene alle regole. Intendiamo, inoltre, sollecitare l’Acse a potenziare i servizi offerti presso l’ecocentro estendendo gli orari di apertura al pubblico e fornendo nuovi servizi dedicati alla raccolta dei rifiuti con bonus riservati ai cittadini virtuosi. In previsione della stagione estiva, e per tamponare la carenza di personale all’Acse, stiamo inoltre valutando la possibilità di assumere una decina di operatori stagionali a tempo determinato. Bisognerà, infine, pensare ad una strategia complessiva per incrementare ulteriormente la percentuale della raccolta differenziata, per responsabilizzare i cittadini. L’obiettivo è liberare, finalmente, la nostra città dall’immondizia e restituirle nuovamente la dignità che merita.
Ce la metteremo tutta!E’ tempo di agire!!”